Creative Commons License Questo è un blog tematico. I contenuti originali presenti qui sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons.

Un semplice diario di viaggio, per crescere. Passi di un cammino che vuole felicità e salvezza.

Argomenti:

giovedì 11 giugno 2009

Ci amiamo anche perché crediamo

La parte iniziale del nuovo rito matrimoniale cattolico prevede la memoria battesimale. Io e la mia dolcissima Lei, per sempre siamo cresciuti nello stesso paese, siamo diventati amici prima e innamorati poi all'ombra della stessa bella Chiesa: perciò possiamo realmente dire che il nostro Battesimo è stato alla base del nostro Matrimonio, il fonte battesimale sorgente anche dell'amore che ci unisce. La nostra fede è nata da quel sacramento che poi essa ha confermato, ed entrambi, in Gesù Cristo, ci danno speranza di salvezza. Ci è venuto quindi naturale di concludere quel momento liturgico della celebrazione nuziale cantando il Credo, specialmente quello nella versiona latina musicata nella stupenda messa Verbum Panis di C. Casucci e M. Balduzzi. Davvero è un brano che a noi mette i brividi.



Un complimento particolare al regista di questo video, perché ha saputo montare molto bene le immagini sul canto.

***

2 commenti:

diggiu ha detto...

Tanta gioia e serenità per il vostro cammino insieme.
Che il Signore abiti sempre ogni giorno della vostra vita!
Un abbraccione.
diggiu
p.s.: splendida questa versione del Credo. Emozione allo stato puro.

piccolo-uomo ha detto...

@ diggiu

Grazie,
Lo stesso augurio valga anche per te.
:)

Queste pagine non rappresentano una testata giornalistica, perché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001.